A2E

Descrizione del progetto

Il Progetto A2E è finalizzato a migliorare la performance energetica degli edifici pubblici  nel loro ciclo di vita, partendo dalla considerazione che anche edifici progettati  per essere “a basso consumo”  presentano, in fase d’uso, notevoli criticità che ne compromettono le performance energetiche stabilite.

A tal fine, il progetto A2E si propone di condividere e capitalizzare le esperienze sviluppate in Italia e Francia creando degli strumenti d’analisi transfrontalieri comuni e mettendo a punto e sperimentando azioni di formazione mirate a incrementare le competenze degli attori della filiera dell’edilizia.

Le principali attività  e realizzazioni previste dal progetto di cooperazione sono:

  1. Definizione e predisposizione di strumenti per l’ottimizzazione dell’efficienza energetica degli edifici nel loro ciclo vita:
  • Costituzione di una Banca dati comune sulle “Criticità energetiche in fase di esercizio”;
  • Sviluppo d metodologie comuni per la qualificazione energetica di edifici in esercizio e in fase di costruzione;
  • Implementazione di una Banca dati regionale, strumento di calcolo e guida, su “Energia ed emissioni inglobati nei materiali da costruzione”;
  • Modello di progettazione integrale per edifici a basso consumo energetico da sperimentare nelle gare di appalto pubbliche.
  1. Analisi delle criticità più rilevanti e frequenti in merito alle problematiche di qualità energetica che interessano gli edifici pubblici. Il processo di analisi coinvolgerà tutti gli attori della filiera dei due contesti transfrontalieri e si svilupperà su più piani, a partire da quello più prettamente tecnico fino a pervenire alla definizione dei fabbisogni formativi degli operatori e dei professionisti del settore.
  1. Messa a punto di un sistema di formazione che, in linea con gli standard formativi in uso nei due contesti nazionali, sia finalizzato a garantire un aggiornamento continuo di tutti gli operatori e professionisti del settore dell’edilizia per l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche degli edifici nel loro ciclo di vita. Si prevede l’elaborazione e sperimentazione di metodologie di formazione innovative basate sull’apprendimento collaborativo e l’interazione tra i diversi soggetti appartenenti alla filiera delle costruzioni;
  1. Cantiere pilota. Verrà realizzato un cantiere pilota funzionale sia alle attività formative sia a quelle di sperimentazione della metodologia di accompagnamento e monitoraggio della qualità energetica durante la fase di realizzazione di edifici pubblici a basso consumo energetico. L’edificio pilota è una piccola costruzione (circa 200 m2) a destinazione d’uso scolastica con prestazione energetica nZEB.
  1. Elaborazione e condivisione di un processo di qualificazione transfrontaliero nella filiera delle costruzioni per garantire l’efficienza energetica degli edifici pubblici (label/marchio).

     Budget  del progetto: 2.611.518 € (co-finanziamento FESR: 2.219.790  €)

One thought on “A2E

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *